}

martedì 22 settembre 2015

Da "Quello che so di te"



Arrivo a scuola e vado verso l’entrata, dove mi aspettano Lauren e Jane. Noi tre abbiamo un bellissimo rapporto; siamo amiche dalla prima superiore e, nonostante siamo diversissime l’una dall’altra, ci capiamo alla perfezione. Lauren è una moretta tutto pepe, estroversa e con il sorriso sempre sulle labbra; fa la cheerleader ed è piena di energia. Jane è molto più tranquilla e riservata e trascorre gran parte del suo tempo a leggere; ha origini irlandesi, che si possono intuire dai suoi bellissimi boccoli rossi e dalle adorabili lentiggini sulla pelle diafana. Quanto a me, sono un tipo lunatico: sono abbastanza socievole, di solito, ma se ho una giornata storta posso diventare una musona, ho bisogno dei miei spazi, ogni tanto, e di stare da sola; amo trascorrere il tempo a suonare la chitarra e adoro scatenarmi ai concerti rock, anche se sono alquanto timida.
<<Kaley, ho ottime notizie per te!>>, mi dice Lauren non appena mi vede, mentre Jane sghignazza dietro di lei.
<<Che tipo di notizie?>>. Sono incuriosita.
<<Qualcosa che ti aiuterà con il tuo progetto “dimenticare Josh Evans”>>, afferma Jane.
Lauren e Jane sanno tutto di me e di Josh e vogliono aiutarmi a levarmelo dalla testa, così hanno deciso che quest’anno mi avrebbero assistito nelle mie scelte sentimentali e mi hanno promesso che avrebbero trovato il ragazzo perfetto per me.
<<Ci sono ben tre ragazzi nuovi e uno di loro è davvero carino!>>. Lauren sembra entusiasta.
<<Ma…è solo il primo giorno! Non credi di essere un po’ affrettata?>>.
<<Chiederò a Jake di fare amicizia con lui, così mi farà sapere che tipo è, cosa ne dici?>>, insiste Lauren. Jake è il suo ragazzo; gioca nella squadra di football della scuola ed è molto carino. Lauren e Jake stanno insieme da quasi un anno e lui è molto dolce con lei. A volte li invidio, anche perché sono l’unica single del gruppo. Jane esce da due mesi con un ragazzo del college, Luke, appassionato come lei di letteratura e, anche se non è ancora una cosa seria, credo che la loro storia possa funzionare, sono molto affiatati.
<<Ok, sono nelle tue mani, Lauren. Prima dovrò pur vedere se mi piace, però…>>, dico, rassegnata.
<<Certo, entriamo…>>. Lauren mi prende per mano e mi trascina dentro. Jane ci segue ridendo.
<<Guarda, è lui; si chiama Aaron Peterson, non è carino da morire? Tutta la squadra delle cheerleader già gli sbava dietro>>. Lauren indica un ragazzo alto e biondo davanti alla porta della segreteria.
Lo osservo; è un bel ragazzo, ma, come sempre, non sento niente di speciale.
<<Sì, non è male…ma, non lo so…>>, dico, scettica, poi ci passa accanto Josh, avvinghiato ad una moretta e ci ripenso, <<ok…dì pure a Jake di andare in avanscoperta>>.
Lauren e Jane sorridono soddisfatte, mentre io mi sento contorcere lo stomaco.

Nessun commento:

Posta un commento