}

martedì 17 marzo 2015

Da "Quello che so di te"



JOSH


Salutare Kaley con un semplice cenno del capo è la cosa più innaturale del mondo. Vederla continuamente e non poter stare con lei è la prova più difficile che possa immaginare e la devo superare ogni cazzo di giorno della mia cazzo di vita.
Kaley è la ragazza con cui sono cresciuto, la persona che mi conosce meglio di chiunque altro. Con lei sono sempre stato me stesso. Insieme a lei ho vissuto i momenti più belli della mia vita. Kaley è tutto ciò che voglio, ma non posso averla. Devo starle lontano, per il suo bene.

Nessun commento:

Posta un commento