}

martedì 18 novembre 2014

Noi siamo grandi come la vita (Love letters to the dead)



Questo libro di Ava Dellaira è un capolavoro. L'ho amato
incredibilmente; è una delle storie più toccanti
che abbia mai letto. Poetico e commovente.
Laurel racconta la sua vita, dopo la perdita dell'amata sorella May,
attraverso lettere indirizzate a personaggi che hanno toccato la sua esistenza,
ma che non ci sono più ( Kurt Cobain, Jim Morrison, Judy Garland, tra gli altri).
Nelle lettere urla la sua rabbia, ma non solo, racconta anche le sue esperienze di
teenager: l'amicizia, l'amore, i problemi con i genitori e, dopo averlo tenuto nascosto
troppo a lungo, rivelerà anche un doloroso segreto.


4 commenti:

  1. Anche a me è piaciuto un sacco ♥ L'ho letto in inglese quest'estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha fatto versare un sacco di lacrime! <3 Troppo bello :)

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di leggerlo, sono sicurissima che mi piacerà *^*
    PS. Sperling e Kupfer non mi delude mai :D

    RispondiElimina