}

domenica 27 aprile 2014

Da "Lungo la via"



Quando mi ero allontanata da casa, a Luglio, non avrei mai immaginato che, nel giro di due mesi, la mia vita potesse essere completamente rivoluzionata. A metà Settembre mi ero trasferita in un piccolo appartamento in affitto a Laguna Beach, insieme a Tyler e Logan; era successo tutto così velocemente che ancora stentavo a crederci. Un mese prima, dopo aver trascorso due giorni fantastici a Laguna Beach, io e i ragazzi avevamo affrontato quell’argomento spinoso che per un po’ avevamo cercato di evitare: cosa avremmo fatto dopo? Saremmo tornati alle nostre vite dimenticandoci di tutto? Dopo aver vissuto quella magia, quella libertà, saremmo mai stati felici vivendo un’esistenza “normale”?
E cosa ne sarebbe stato di ciò che era nato fra me e Tyler? Non era certo una storiella qualunque, non potevo tornarmene a casa e far finta di non averlo conosciuto; non riuscivo nemmeno ad immaginare di non vederlo più, come non volevo perdere quell’amicizia speciale che avevo instaurato con Logan. Non avrei più ritrovato persone come loro.
Fu Tyler a suggerire di cambiare vita e trasferirci nella West Coast, noi tre insieme; all’inizio risi all’idea, pensando che fosse totalmente impraticabile, seppur allettante, ma, quando vidi lo sguardo d’intesa tra Tyler e Logan, capii che loro non la pensavano come me.
E non ci misero molto a convincermi.

Nessun commento:

Posta un commento