}

domenica 28 aprile 2013

 
Metà della notte mi perdo in sospiri e langue in un vigile assopimento    
la mano, le labbra, gli occhi, tutto per l'incontro di domani.  
"Alfred Tennyson"

Nessun commento:

Posta un commento