}

mercoledì 11 aprile 2012

Da "Un inverno a Klamath Falls":


 <<Scusa, tu sei Kate Sullivan,vero?>>.
Mi girai e vidi quello che doveva essere Mike: un ragazzo abbastanza alto e magro, con i capelli biondi lunghi fino alle spalle e gli occhi azzurri. Era davvero bello.
<<Sì, sono Kathy>>, risposi arrossendo.
<<Sono Mike Walberg, ti ricordi di me?>>.
<<Sì, vagamente>>, in effetti era vero.
Abbie, vicino a me cercò di non scoppiare a ridere e si presentò a Mike:
<<Ciao, io sono Abbie Green, un’amica di Kathy>>.
<<Piacere di conoscerti Abbie. Senti Kate, anzi Kathy, visto che sei l’unica ragazza che “vagamente” conosco non è che mi aiuteresti a liberarmi da quegli avvoltoi là dietro e mi daresti una mano a trovare la classe?>>, chiese gentilmente.
A quel punto, non so perché, mi bloccai e cominciai ad emettere suoni senza senso, così Abbie rispose al posto mio:
<<Kathy ti accompagnerà dove vuoi, io devo passare in segreteria, ci vediamo dopo, ok?>>.
Se ne andò e mi lasciò sola con Mike.  

Nessun commento:

Posta un commento