}

venerdì 26 gennaio 2018

Recensione di "Quello che so di te"

28 settembre 2017
Formato: Formato Kindle|Acquisto verificato
Bellissima storia! L'ho letto tutto d'un fiato in un paio d'ore e non riuscivo a smettere! Lo stile di Silvia è semplice ma curato e invoglia alla lettura. Kaley e Josh sono due protagonisti perfetti e i colpi di scena non mancano! La loro storia vi farà emozionare. Dopo aver letto Il ragazzo della mia peggior nemica, ho dato una possibilità a questo senza pentirmi. Silvia è molto migliorata in questo libro rispetto all'altro, sia come scrittura che come sviluppo della trama e approfondimento dei personaggi. Bravissima!

venerdì 19 gennaio 2018

Recensione di "Mi fido di te"

29 settembre 2017
Formato: Formato Kindle|Acquisto verificato
Un romanzo scorrevole e scritto bene che si legge tutto d'un fiato. La storia di Austin e Sarah è dolce, romantica e drammatica al tempo stesso e vi farà emozionare. Brava Silvia.
 

giovedì 8 dicembre 2016

Da "Il ragazzo della mia peggior nemica"



Non riuscivo a prendere sonno quella sera. Avrei dovuto riposarmi, visto che il giorno seguente sarebbe stato sicuramente faticoso e impegnativo, ma la mia mente era altrove, più precisamente era invasa da pensieri che riguardavano Zac.
Che razza di scherzo mi aveva fatto il destino? Era già stata una beffa ritrovarmi a vivere di fronte a Christine, ma prendermi una cotta per il suo ragazzo era inaccettabile. Il fatto che non gli ero indifferente, poi, complicava ancora di più la situazione. Il modo in cui mi guardava mi faceva impazzire. Fra noi era scattata una connessione istantanea che non riuscivo proprio a spiegarmi. Me lo dovevo togliere dalla testa, era l’unica cosa ragionevole da fare.

lunedì 14 novembre 2016

Noi siamo infinito (The perks of being a wallflower)

Uno dei miei libri preferiti in assoluto è "Noi siamo infinito" di Stephen Chbosky. Ve ne ho
già parlato e vi ho già detto che lo trovo un capolavoro. Vorrei condividere con voi alcune citazioni
dal romanzo, consigliandovi ancora di leggerlo.

"Non so se hai mai pensato che vorresti non essere al mondo; o non renderti conto di essere vivo".

"Non so se hai mai desiderato addormentarti, per svegliarti solo mille anni dopo".

"Ognuno di noi accetta l'amore che pensa di meritare".

"Ciascuno di noi è speciale, a suo modo".

"Mi ha baciato. È stato quel genere di bacio di cui non puoi parlare a voce alta con i tuoi amici.
Quel genere di bacio che mi ha fatto capire che non ero mai stato così felice, prima".


"A volte, le persone usano il pensiero per non partecipare alla vita".

lunedì 17 ottobre 2016

Christiane F. Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino.




Risultati immagini per noi i ragazzi dello zoo di berlino 

Oggi vi voglio parlare di uno dei miei libri preferiti, che rileggo
continuamente e che consiglio a tutti: "Noi, i ragazzi dello zoo di
Berlino", che racconta la storia vera di Christiane, proprio tramite le sue
parole. Christiane ha dodici anni e vive nella Berlino degli anni settanta,
nel quartiere di Gropiusstadt. Suo padre è violento e la madre non è quasi mai
a casa. La ragazza, cresciuta in un ambiente alienante e privo di stimoli, comincia
a fumare hashish, a prendere Lsd, efedrina e mandrax, fino ad arrivare a sniffare eroina
e poi a bucarsi. La sua vita precipita velocemente in un incubo fatto di prostituzione, disperazione,
crisi di astinenza e tentativi di disintossicazione.
"Noi i ragazzi dello zoo di Berlino" è uno di quei libri che ti rimangono dentro e ti sconvolgono,
mostrandoti una relatà cruda, forte, dolorosa; è una testimonianza di una piaga sociale ancora attuale
e di un'indifferenza delle istituzioni verso tale piaga che, purtroppo, persiste anche oggi.
Non si può non rimanere colpiti dalle parole di Christiane, dalla sua storia e dal suo dolore e
sono convinta che la lettura di questo libro ci possa aiutare ad aprire gli occhi su situazioni che,
probabilmente, non sono lontane dalla nostra realtà come immaginiamo.

martedì 30 agosto 2016

Il nostro attimo infinito






Risultati immagini per il nostro attimo infinito


Il romanzo che vi consiglio oggi è "Il nostro attimo infinito" di A. Meredith Walters, il primo
di "The Dark Series". Il libro narra la storia di Maggie e Clayton; Maggie è un'adolescente con una
vita tranquilla e serena, che viene sconvolta dall'arrivo di Clayton, un ragazzo cupo e dal passato misterioso. Quando Clayton comincia a frequentare la stessa scuola di Maggie, sembra non voler dare
confidenza a nessuno e voler rimanere completamente solo, ma Maggie, profondamente affascinata
dal ragazzo, cerca di fare amicizia con lui. Clayton comincia a cedere ai tentativi di avvicinamento di
Maggie e i due iniziano a conoscersi meglio e diventano amici. Nonostante ciò, Maggie si rende conto che c'è qualcosa che Clayton continua a nascondergli e questo la blocca dal confessargli i suoi
veri sentimenti. Una sera, però, Clayton perde il controllo ad una festa e ciò porta alla luce i veri
problemi del suo passato. Maggie decide di continuare a stargli vicina e di seguire il suo cuore...riuscirà a scalfire il muro che Clayton ha costruito?
Un bellissimo libro...non perdetevelo.